Cum grano salis

Il Natale è alle porte e tra qualche giorno saremo immerse nella magica atmosfera, piena di calore, famiglia e ...cibo! Cene, feste ed eccessi non mancheranno di sicuro. Le conseguenze? Oltre a qualche chiletto in più anche pelle e capelli ne risentiranno: occhiaie, colorito spento e un leggero senso di spossatezza torneranno a trovarci puntuali come ogni anno. Come fare per evitarlo?
La rubrica “Cum grano salis” nell'ultima uscita prima delle festività vi fornirà consigli e suggerimenti utili per affrontare al meglio il periodo delle feste ed uscirne più belle e in forma che mai!

Qual è la parola d'ordine per la pelle di viso e corpo? Idratazione!
Idratare l'epidermide e nutrirla in profondità: il modo migliore per avere un incarnato sempre al top, sano alla vista e al tatto! Nella rubrica "Cum grano salis" voluta da Palmea attingiamo dalla natura per offrirvi consigli e soluzioni ai piccoli, grandi disagi cutanei.
Nell'uscita di questa settimana il protagonista è l'Ibisco.

Che ne dite di lasciarci rapire da paesaggi, profumi, colori e sapori orientali in questo inizio dicembre? Nell’uscita di oggi Cum grano salis, la rubrica voluta da Palmea per offrire spunti, idee consigli e novità in tema di benessere e bellessere, apriamo il capitolo spezie: parliamo della curcuma!

Protagonista dell’inverno, Cum grano salis questa settimana dedica tutta l’attenzione a lui. Di cosa stiamo parlando? Del carciofo, un bocciolo - e non un frutto come tanti pensano - che se lasciato stare diventa un fiore azzurro! 

In questa stagione la natura è prodiga di frutti che aiutano a mantenere la pelle sana e radiosa e questa settimana  la rubrica “Cum grano salis” concentra l’attenzione su una dolcissima e profumata prelibatezza autunnale. Dall’allegro colore arancio, oltre a deliziare il palato apporta innumerevoli e insospettabili benefici. Di cosa stiamo parlando? Dei cachi (o  kaki), fonte indispensabile di sostanze preziose per il nostro benessere e bellessere!